fbpx

Test immunologici per l’identificazione di anticorpi IgM,IgG verso SARS-CoV-2 (CoviD19)

Aggiornamento al 18 aprile 2020

 

Nel ringraziare la clientela che ha compreso che la scelta di non ”partire“ subito con i test sierologici è dipesa soltanto da motivi di scrupolo e quindi di serietà, comunichiamo che siamo in dirittura di arrivo! Entro la prossima settimana comunicheremo tutte le informazioni sul test scelto, sui limiti nel rispetto delle attuali evidenze scientifiche (per non creare false aspettative) e sulle modalità di accesso al servizio, in piena sicurezza per la nostra clientela.

Ci teniamo sin da ora a precisare che la tariffa adottata sarà pienamente in linea con le indicazioni fornite dalla Regione Lazio, alla quale abbiamo chiesto l’autorizzazione anche ad eseguire il test in biologia molecolare attraverso “tampone”.

Confidiamo che la Regione Lazio possa presto accogliere la nostra disponibilità a supportare il sistema sanitario regionale, al fine di dare un servizio esaustivo alla clientela privata e ai laboratori in regime di Service.

Abbiamo sentito l’esigenza di rassicurare la clientela sulla tariffa del test, a seguito della pubblicazione on line di un breve articolo apparso sul Corriere della Sera.it, in cui si è completamente travisata la nostra intenzione di fornire informazioni sul servizio.

Lo stesso articolo ha divulgato la notizia – del tutto falsa – di una richiesta di chiarimento da parte nostra giunta dall’Aurorità garante della Concorrenza e del Mercato.

Essere stati inseriti in una lista di strutture che farebbero il test a condizioni economiche “esorbitanti“, è stata una beffa per il nostro Gruppo, che come di consueto opta per scelte di rigore.