Protidogramma

Protidogramma

Il Protidogramma

è un esame complesso, chiamato anche elettroforesi delle proteine, che tramite metodiche di laboratorio riesce a separare e quindi valutare le diverse frazioni proteiche presenti nel siero (parte liquida del sangue ottenuta separandola dalla parte corpuscolata). Le proteine sieriche possono essere divise in 6 frazioni diverse:

Albumina:
rappresenta la quantità più elevata di proteine che si trovano nel siero. È una proteina prodotta dal fegato e svolge diversi funzioni tra cui quella di mantenere i liquidi all’interno del sangue e di trasportare altre molecole importanti per diversi meccanismi.

Alfa 1 globuline:
proteine che trasportano grassi e ormoni nel sangue.

Alfa 2 globuline:
similmente alle Alfa 1 sono proteine che trasportano grassi e ormoni nel sangue.

Beta 1 globuline:
rappresentano la transferrina (molecola che trasporta il ferro nel sangue) e altre lipoproteine che trasportano i grassi.

Beta 2 globuline:
rappresentano il C3 (fattore del complemento 3) e altre lipoproteine che trasportano i grassi nel torrente circolatorio.

Gamma globuline:
rappresentano gli anticorpi presenti nel sangue.

Questo esame può dare importanti indicazioni cliniche e diagnostiche al medico a seconda della frazione proteica che subisce variazioni sia come valore percentuale sia, tramite il confronto con le proteine totali, nel suo valore assoluto. Alterazioni del protidogramma possono essere riconducibili a patologie di natura epatica, infiammatoria, infettiva ed ematologica.


NB: le informazioni presenti in questa classificazione hanno uno scopo esclusivamente divulgativo riguardo le principali analisi di laboratorio e non devono in nessun caso sostituire l’attività medica né essere alla base di prescrizioni, diagnosi o terapie gestite autonomamente.