fbpx

Il linfedema : diagnosi e cura

Il Linfedema

il linfedema è sinonimo di ostruzione linfatica e rappresenta una anomalia della distribuzione dei liquidi nel distretto dell’organismo. Colpisce circa il 15% della popolazione mondiale e si distingue in:

  • linfedema primario la cui causa risiede in anomalie congenite del sistema linfatico che rappresenta il 10-25% di forme di linfedema;
  • linfedema secondario che è secondario a varie patologie , rappresenta pertanto una disfunzione acquisita dei vasi linfatici che spesso si ritrova in concomitanza di obesità , malattie infettive, sedentarietà ed insufficienza venosa.

Il linfedema degli arti inferiori è il più diffuso, rappresentando l’80% dei casi. Oltre al gonfiore degli arti il paziente presenta dolore e difficoltà nei movimenti. Questi disturbi determinano un impatto sulla vita del paziente e nelle attività quotidiane e professionali e nelle interazioni sociali. Date le strette reciproche correlazioni funzionali esistenti tra la circolazione venosa e quella linfatica è facile intuire come le turbe dinamiche dell’arto che presenta anomalie venose ci sarà un conseguente interessamento.

Il Lipoedema

Da distinguere dal linfedema è il lipedema o lipoedema che è una malattia progressiva cronica invalidante caratterizzato da un accumulo di grasso sottocutaneo delle gambe e a volte anche delle braccia. L’incidenza del lipedema nella popolazione femminile è stimato intorno all’11%.

La diagnosi

Per quanto riguarda la diagnosi, deve essere fatta principalmente con un esame clinico da persone specializzate in Chirurgia Vascolare o in Angiochirurgia Vascolare, poi che si avvolgono spesso di questionari specifici con test fisici per identificare e quantificare le questioni relative alla malattia e ai suoi effetti sulla quotidianità. Parallelamente a questo esame clinico va effettuato un esame doppler per individuare se coesistono insufficienze vascolari. La terapia si avvale di somministrazione di farmaci, controllo delle diete, attività fisica, fisiochinesiterapia.

Presso il nostro Centro è possibile effettuare un’accurata visita specialistica e tutti gli accertamenti del caso per intervenire tempestivamente. Per maggiori informazioni e prenotazioni: CUP Bios 06/809641

 

Articolo a cura del Prof. Gilberto Novelli, Direttore Sanitario Gruppo Bios, Medico Chirurgo Specialista in Angiologia e Chirurgia Vascolare, Chirurgia Generale e Cardioangiochirurgia Università La Sapienza Roma

0