Ecografia Prostatica Transrettale

Ecografia Prostatica Transrettale

Ecografia Prostatica Transrettale

L’ecografia prostatica transrettale è una tecnica che utilizza l’impiego degli ultrasuoni per visualizzare la ghiandola prostatica. Documenta le caratteristiche (struttura, dimensioni, volume, peso), le anomalie (neoplasia, adenoma, flogosi), riconosce l’uretra, ne valuta la dinamica e l’eventuale ostruzione durante la minzione.

Come si effettua
Si effettua introducendo la sonda nel retto, generalmente dopo che il paziente abbia effettuato un clistere di pulizia.

Perché si effettua
Si effettua qualora si sospetti una patologia (per esempio dopo un’anamnesi o un’esplorazione rettale dubbia o per un aumento del PSA) oppure nella diagnostica preventiva delle malattie prostatiche (eseguita di routine dopo una certa età). È  di notevole ausilio nel corso del prelievo strumentale di aree sospette da sottoporre ad esame istologico (biopsia prostatica eco-guidata).