fbpx

[Aggiornamento] Test immunologici per l’identificazione di anticorpi IgM,IgG verso SARS-CoV-2 (CoviD19)

Presso i laboratori del gruppo Bios, espressamente autorizzati dalla Regione Lazio, è possibile eseguire in regime privato, il test sierologico per la ricerca degli anticorpi IgG ed IgM diretti contro il virus Sars-CoV-2, responsabile della malattia da Coronavirus 19 (COVID 19). Il test viene eseguito mediante prelievo venoso che può essere effettuato senza necessità di prenotazione con le seguenti modalità:

1. PARTECIPANDO ALL’INDAGINE EPIDEMIOLOGICA su base volontaria ai sensi della Determinazione Regionale N. G05621 del 12 maggio 2020 è possibile eseguire il test per l’individuazione dei soli anticorpi IgG escludendo la ricerca delle IgM, al costo di € 25,00 presentando in accettazione una prescrizione medica cartacea (non elettronica) del medico di famiglia o di un medico specialista. Il suddetto test può essere eseguito anche presso le strutture pubbliche alla tariffa € 15,23 come previsto dalla Determinazione regionale.
Per aderire all’indagine epidemiologica, si dovrà sottoscrivere presso le nostre strutture al momento del prelievo ematico il relativo consenso informato allegato alla presente (Allegato “COVID 19 Nota informativa con consensi informati”). I risultati dei test verranno trasmessi dalla Struttura, tramite una piattaforma telematica, agli Uffici Regionali Competenti. È possibile eseguire in aggiunta all’indagine per la ricerca IgG anche il test per la ricerca delle IgM, alla tariffa complessiva di euro 45,00. Il risultato delle IgM non sarà utilizzato ai fini epidemiologici pertanto non verrà inserito nella piattaforma regionale.

2. NON PARTECIPANDO ALL’INDAGINE EPIDEMIOLOGICA di cui al punto 1), si può eseguire il test per l’individuazione degli anticorpi IgG e IgM al costo di € 45,00. In alternativa, è aggiunta la possibilità di eseguire il test identificando solo le IgG alla tariffa di € 25,00. Per l’accesso a tali prestazioni, pur non essendo obbligatorio presentare la ricetta medica, si consiglia vivamente di acquisirla per eventuale agevolazione all’eventuale successivo test molecolare mediante tampone naso-faringeo.

Dopo una lunga e attenta fase di valutazione dei reattivi offerti dalle Aziende di diagnostici al fine di ottenere il maggior livello di affidabilità del risultato in termini di specificità e sensibilità, il nostro laboratorio ha optato per i test sierologici quantitativi. Questi test oltre alla rilevazione degli anticorpi consentono di valutare la quantità di anticorpi prodotti contro il virus SARS-CoV2 e di monitorare il titolo anticorpale nel tempo. I test utilizzati nei nostri laboratori impiegano la metodica CLIA (Chemiluminescenza) per la ricerca di IgG e la metodica Elisa (Enzyme Linked Immuno Sorbent Assay) per la ricerca di IgG per la ricerca delle IgM, la stessa indicata dalla Regione Lazio.

L’esame viene eseguito con l’esclusivo utilizzo di strumentazioni altamente tecnologiche abitualmente in uso nei nostri laboratori per altre indagini sierologiche.
I test qualitativi o test rapidi eseguiti su sangue capillare (pungidito) non vengono effettuati presso i centri Bios perché non dotati di elevata affidabilità e quindi responsabili di numerosi risultati falsamente positivi o falsamente negativi. Coerentemente con quanto sopra evidenziato si deve pertanto, per correttezza, sottolineare che allo stato delle attuali conoscenze scientifiche, come peraltro chiaramente desumibile dal contenuto di una recente nota della Regione Lazio, i risultati di detto test possono presentare i seguenti limiti:

  • RISULTATO POSITIVO: “infezione avvenuta ma non equivale a protezione”. Il risultato positivo “ha valore solo in un contesto di rilevazione epidemiologica sperimentale”;
  • RISULTATO NEGATIVO: “non esclude la possibilità di infezione in atto, anche in paziente asintomatico”.

 

I test sierologici per la ricerca degli anticorpi, pur non sostituendo anche allo stato attuale, il test molecolare con PCR Real Time per la ricerca del genoma virale su tampone naso-faringeo hanno tuttavia un’utilità in quanto possono evidenziare, in caso di positività, l’avvenuta risposta immunitaria successiva al contatto con il virus. In caso di positività al test, il paziente avrà diritto ad accedere al test molecolare mediante prescrizione del medico, per escludere, anche in assenza di sintomi, di essere in uno stato di contagiosità.

Accesso al servizio

Il prelievo potrà essere effettuato senza appuntamento negli orari di apertura del Servizio Analisi Cliniche oltre che a domicilio su prenotazione al nostro Call Center.

Tempi di risposta

Lun – Mar – Mer – Gio – Dom: 2 giorni
Ven – Sab: 3 giorni

Scarica il PDF

0